Mare Nostrum Edizioni

Vai ai contenuti

Menu principale:

YLENIA DI MARTINO

GLI AUTORI
 
 
Nata a Canicattì, il 16 maggio 2002, Ylenia Di Martino da settembre frequenta il secondo anno del liceo classico Ruggero Settimo di  Caltanissetta; ha scoperto l'amore per la lettura tra i 10 e gli 11 anni in un giorno di noia, aprendo un libro; non si è fermata più e sulla piattaforma online WattPad ha iniziato a scrivere racconti riscuotendo fra gli iscritti un ottimo successo.
 
Appassionata di varie arti fra cui il disegno, la musica (studia chitarra) e appunto la lettura che la porta a sbranare testi da 350 pagine in 6 ore (e può anche ripeterli nelle varie parti).
 
Nel mese di ottobre 2017 la Mare Nostrum Edizioni di Catania pubblica il suo primo libro, “Now”, scritto all’età di 13 anni.
 
Per il portale informativo SapereItalia.it Ylenia cura inoltre il blog Giovani Parole.


A seguire video e fotogallery di presentazioni e interviste sul suo primo libro, NOW
Questa la presentazione critica di NOW della professoressa Marisa Sedita Migliore (info), presidente della Società Dante Alighieri, pubblicista, scrittrice, autrice di un accurato studio sulla zona archeologica di Sabucina (Caltanissetta).
Questa la presentazione critica di NOW della professoressa Marisa Sedita Migliore, presidente della Società Dante Alighieri, pubblicista, scrittrice, autrice di un accurato studio sulla zona archeologica di Sabucina (Caltanissetta). <br />La presentazione è avvenuta il 24 aprile 2018 presso i locali dell'Associazione Culturale Athena di Canicattì.
Intervista all'autrice Ylenia Di Martino di TeleRadioCanicattì (24/04/2018)
Pubblichiamo il video integrale della presentazione di "NOW" presso i locali dell'Associazione Culturale Athena di Canicattì (corso Umberto I n° 41).
All'incontro, coordinato dalle bravissime insegnanti Melania Curto e Annarita Alù dell'Istituto Comprensivo S. Gangitano di Canicattì, hanno partecipato:
- Katia Ferrauto, ass. alla Cultura del Comune di Canicattì (Ag);
- prof.ssa Marisa Sedita Migliore, presidente della Società "Dante Alighieri";
- Chiara Farruggio, psicologa;
- Salvo Barbagallo, giornalista e scrittore;
- Luigi Asero, direttore Istituto per la Cultura Siciliana

Durante la presentazione alcuni giovanissimi talenti musicali hanno intrattenuto gli ospiti presenti con le loro brevi ma intense performance: Nicole Insalaco al violino e il duo clarinetto/chitarra formato da Christian Milazzo e Giuseppe Di Bella. Un momento al pianoforte, in chiusura è stato offerto dalla stessa autrice di "Now", la quindicenne Ylenia Di Martino. Durante la presentazione, inoltre, è stato possibile ammirare alcune opere pittoriche della giovane Dalia Di Prima. L'Istituto per la Cultura Siciliana e Mare Nostrum Edizioni srl ringraziano l'associazione culturale Athena per l'ospitalità.
Pubblichiamo il video integrale della presentazione di "NOW" presso i locali dell'Associazione Culturale Athena di Canicattì (corso Umberto I n° 41). <br />All'incontro, coordinato dalle bravissime insegnanti Melania Curto e Annarita Alù dell'Istituto Comprensivo S. Gangitano di Canicattì, hanno partecipato:<br />- Katia Ferrauto, ass. alla Cultura del Comune di Canicattì (Ag);<br />- prof.ssa Marisa Sedita Migliore, presidente della Società "Dante Alighieri";<br />- Chiara Farruggio, psicologa;<br />- Salvo Barbagallo, giornalista e scrittore;<br />- Luigi Asero, direttore Istituto per la Cultura Siciliana<br /><br />Durante la presentazione alcuni giovanissimi talenti musicali hanno intrattenuto gli ospiti presenti con le loro brevi ma intense performance: Nicole Insalaco al violino e il duo clarinetto/chitarra formato da Christian Milazzo e Giuseppe Di Bella. Un momento al pianoforte, in chiusura è stato offerto dalla stessa autrice di "Now", la quindicenne Ylenia Di Martino.<br />Durante la presentazione, inoltre, è stato possibile ammirare alcune opere pittoriche della giovane Dalia Di Prima.<br />L'Istituto per la Cultura Siciliana e Mare Nostrum Edizioni srl ringraziano l'associazione culturale Athena per l'ospitalità.<br /><br />Riprese audio/video: Giulia Abbate
“Now”: adesso, in questo momento, un “inizio”. Non è difficile da spiegare, forse ai più diventa complesso il “capire” cosa possa significare questo “adesso”, questo “inizio” in una Sicilia che ha perduto tanto, sicuramente troppo, nel corso degli ultimi decenni. E dal “centro” di questa Sicilia, di questa Isola che isola resta nelle sue profonde radici coperte dall’indifferenza odierna, dallo scetticismo che travolge qualsiasi prospettiva, ecco giungere un segnale inaspettato che viene lanciato da una giovane Siciliana, una Siciliana del Terzo Millennio

Caltanissetta, biblioteca Scarabelli, sabato 18/11/2017<br /><br />“Now”: adesso, in questo momento, un “inizio”. Non è difficile da spiegare, forse ai più diventa complesso il “capire” cosa possa significare questo “adesso”, questo “inizio” in una Sicilia che ha perduto tanto, sicuramente troppo, nel corso degli ultimi decenni. E dal “centro” di questa Sicilia, di questa Isola che isola resta nelle sue profonde radici coperte dall’indifferenza odierna, dallo scetticismo che travolge qualsiasi prospettiva, ecco giungere un segnale inaspettato che viene lanciato da una giovane Siciliana, una Siciliana del Terzo Millennio
Torna ai contenuti | Torna al menu