Salvo Barbagallo

Salvo Barbagallo è nato a Trento nel 1938, vive da sempre in Sicilia.
Giornalista professionista, ha collaborato a varie testate nazionali; negli anni di piombo si è dedicato alla contro-informazione.
Negli anni ’80 ha svolto attività di caposervizio presso il quotidiano Espresso Sera sino alla chiusura del giornale avvenuta nel 1993; ha proseguito l’attività giornalistica con la stessa qualifica nel quotidiano La Sicilia.
Nel 2006, insieme a un gruppo di amici, ha fondato e da allòra dirige il periodico indipendente “La Voce dell’Isola”.

Fra le sue pubblicazioni:
“Lettera a Laura”
“Il verde buio”
“Fiammiferi e pioggia”
“Cronaca di un massacro”
“Una rivoluzione mancata”
“Quelli dell’Antisom”
“Dal bipolarismo al bipartitismo” (Intervista a Pino Firrarello)
“Fontanarossa Terzo Millennio”
“L’avvenire che non venne”
“Antonio Canepa ultimo atto”
“L’assassinio di Antonio Canepa”
“Parliamo della Sicilia con Pietro Agen”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: